La storia

1984 anno della fondazione di Baby Jogger Company

Dalla passione del giornalista Phil Baechler per il jogging e per la sua famiglia, è nata l’idea di quella che diventerà una grande società internazionale, avanguardista nei prodotti per l’infanzia. Phil Baechler, professionista ingegnoso e creativo e grande amante dello sport, desiderava passare del tempo con il proprio bambino senza dover rinunciare al suo passatempo preferito, il jogging. Per questo iniziò a portare con sé il piccolo durante le sessioni di allenamento all’aria aperta, utilizzando un normale passeggino. Ben presto però si scontrò con i limiti dei normali passeggini, non in grado di performare al meglio sulle lunghe distanze o su diversi tipi di terreno. Fu così che progettò un passeggino speciale, con caratteristiche più adatte alla corsa. Lo chiamò Baby Jogger. Da una piccola idea, la nascita di un mito: The Baby Jogger Company, una di famiglia.

1986 nasce il primo passeggino gemellare

Baby Jogger sviluppa Twinner, il primo passeggino gemellare da jogging. I modelli originali di Baby Jogger e Twinner, progettati per veri corridori, presentano le ruote imbullonate e non prevedono alcun meccanismo di chiusura. I successivi 10 anni videro lo sviluppo di diversi modelli di passeggini per soddisfare le diverse richieste del mercato, inclusi i modelli Zipper, WalkAbout, FunAbout, Super Jogger e Super Twinner.

1994 esce la seconda generazione di passeggini

La società attiva la produzione della seconda generazione di passeggini, Baby Jogger 2 e Twinner 2. Entrambe le nuove proposte, pioneristiche per l’epoca, presentano un innovativo meccanismo di chiusura attivabile a mano senza attrezzi, e ruote ad aggancio rapido, offerte in tre misure. Sono queste caratteristiche a decretare ancora una volta il successo di Baby Jogger, che si posiziona sul mercato come azienda leader in grado di offrire soluzioni maneggevoli, compatte e leggere.

2006 i carrelli per bicicletta

Baby Jogger amplia la sua linea di prodotti introducendo due carrelli per bicicletta di qualità premium: Tailwind, estremamente spazioso ed in grado di ospitare due bambini, e Switchback, versatile e multifunzione, capace di trasformarsi da carrello per bicicletta gemellare a passeggino gemellare in poche semplici mosse. Entrambi i carrelli sono dotati di tecnologia Quick-Fold, che consente di chiuderli velocemente per trasportarli o riporli. Non sono richiesti attrezzi per le trasformazioni.

2007 nasce la serie City

Baby Jogger amplia la sua linea di passeggini più famosa, la serie City. La famiglia include il City Mini, il City Classic e il City Elite, ciascuno progettato per soddisfare tre diverse esigenze. Lanciati nel 2008, i nuovi passeggini della linea City, presentano caratteristiche esclusive e versatili, come un adattatore che consente di accessoriare a piacimento ed in totale semplicità ogni passeggino City.

2008 City Mini viene premiato

Il 2008 è un anno di grandi riconoscimenti per Baby Jogger grazie agli ottimi successi del modello City Mini, che si è confermato come il passeggino moderno, di qualità superiore nella sua categoria, più amato dai genitori dinamici, aggiudicandosi ben due medaglie d’oro durante il primo anno di presenza sul mercato. Nell’aprile 2008, City Mini ha ricevuto il più alto riconoscimento da National Parenting Publications Awards, conquistando il primo premio, il NAPPA Gold Award. Nel novembre del 2008, City Mini ha ricevuto anche il Mother & Baby Gold Award, dopo essere stato sottoposto a rigorosi test da parte di una giuria formata da numerosi genitori ed esperti del settore che lo hanno decretato il vincitore nella categoria “passeggini leggeri”.

2009 nasce Summit 360

Dopo 25 anni di grande innovazione, nei primi mesi del 2009 Baby Jogger introduce un nuovo modello ibrido per il jogging, chiamato Summit 360. Summit 360 è un passeggino multifunzione che offre prestazioni eccezionali sia in contesti urbani che su percorsi sterrati. Questo passeggino ibrido integra le principali caratteristiche tecniche che hanno reso Baby Jogger famosa nel mondo, come la tecnologia Quick-Fold, un sistema di ammortizzazione indipendente su ogni ruota, un sedile con schienale reclinabile in posizione quasi orizzontale e molto altro ancora. Dopo soli due mesi dalla sua uscita sul mercato, il passeggino Summit 360 si è aggiudicato due prestigiosi terzi posti - al NAPPA Gold Award e al PTPA Media Award – a testimonianza dell’apprezzamento che Summit 360 ha ricevuto dai genitori.

2010 nasce City Select

Baby Jogger lancia City Select, un passeggino innovativo e personalizzabile che consente ai genitori di combinare sedute, seggiolini auto e navicelle, raggiungendo fino a 16 combinazioni diverse, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza della famiglia. Grazie al passeggino City Select, Baby Jogger ha vinto il JPMA Innovation Award. Sempre nello stesso anno Baby Jogger si è aggiudicata altri due importanti premi, l’edizione 2010 del NAPPA Gold Award con Summit XC Singolo e il PTPA Media Award con City Mini Double.

2011 nasce POD

Baby Jogger introduce la nuova generazione di passeggini/jogger/carrelli per bicicletta e ibridi con POD. Il passeggino POD presenta un telaio spazioso e comodo, in grado di accogliere uno o due passeggeri, rimanendo compatto ed agile, per passare attraverso porte standard, e molto maneggevole, grazie alla tecnologia brevettata Quick-Fold, che consente di trasportarlo e riporlo facilmente. Grazie ai kit per trasformarlo in passeggino, jogger o carrello, POD è in grado di soddisfare tutte le esigenze di chi vuole vivere in piena libertà e comfort le avventure all’aria aperta. Nel 2011 Baby Jogger ha ricevuto numerosi riconoscimenti importanti compreso il premio JPMA per l’innovazione, assegnato per City Versa, un passeggino moderno ed innovativo, con una seduta reversibile che consente di chiudere il passeggino con una mano sola, grazie alla tecnologia brevettata Quick-Fold, qualunque sia il verso in cui la seduta è montata.

2012  nasce City Mini GT

Baby Jogger lancia City Mini GT, una versione lussuosa del popolarissimo passeggino City Mini. Le caratteristiche introdotte in questo nuovo passeggino comprendono una seduta con imbottitura felpata, ruote Forever-air, manubrio regolabile e freno comandato a mano. Il passeggino City Mini GT si è aggiudicato due premi per il design e la funzionalità: il PTPA Media Award e il Mother & Baby Gold Award.

2014 L’innovazione prosegue

Baby Jogger si conferma leader nella progettazione e produzione di passeggini ad altissime prestazioni per il jogging e per tutti i tipi di terreno. Baby Jogger rinnova il suo impegno verso la responsabilità, la ricerca e l’eccellenza, facendone non solo un vantaggio competitivo unico, ma soprattutto un motivo d’orgoglio.

La storia